tessile

Etichetta abbigliamento importato: Made in Italy e proprio marchio

Ritratto di webmaster

Copiamo qui la classica domanda che ci viene posta sull'etichetta di prodotti tessili. 

Domanda
Ciao,
ti disturbo per attingere ancora una volta alle tue conoscenze. Due domande:
1.       Acquisto da terzi stranieri dei capi d’abbigliamento, cosa occorre fare perché si possa apporre la targhetta “made in Italy”?
2.       A prescindere dal “Made in Italy”, sul capo d’abbigliamento posso apporre il MIO marchio per poi rivenderlo?
Grazie infinite!

Risposta:

Menu principale